I DOCUMENTI ANTICHI

 

Sono catalogati nel Museo BEN quattrocentonovantacinque Documenti riguardanti  bastimenti, Capitani e Marinai di Camogli.

Tali documenti denotano ancora una volta la grande quantità di rapporti che i Camogliesi hanno avuto, durante il tempo passato, nella gestione della marina velica.

Fra questi presentiamo solo qualche esempio:

Interessamento per 4 carati sul brigantino nominato “PAOLA”

(Caratura di Andrea Mortola)

 

 

 

 Presentiamo pure una fattura del provveditore marittimo

“Almacen Ciudad di Camogli”

di Buenos Ayres la cui proprietaria, Vedova di Prospero Schiaffino, dimostra ancora una volta la presenza di Gente di Camogli nei più disparati porti del mondo.